martedì 29 marzo 2016

Croissants bicolore

Prima di raccontarvi di questa ricetta, devo fare una premessa frequento un gruppo di facebook che si occupa di cucina, in genere si tratta del cuco, però è un gruppo per chi ama cucinare, indipendentemente dai robot o altro, il suo nome è Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti. In questo gruppo ho incontrato Maura Pili, che credetemi fa delle cose stratosferiche di una bellezza che non si può immaginare, persino una banana prende vita, se non ci credete entrate nel gruppo e date una occhiata.

Dicevo, Maura ha messo la ricetta di questi bellissimi e buonissimi croissants, io come al solito ho modificato mettendo l'olio al posto del burro, non posso farci nulla è più forte di me.. la sua ricetta originale la trovate al seguente link:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1684945415083052&set=oa.952516468168433&type=3&theater

ricordate però che per vederla dovete entrare nel gruppo..

Questa invece è la sua pagina di FB le delizie di maura pili, dateci uno sguardo, ne vale la pena.

Sotto vi propongo la mia modificata



Ingredienti:


  • 600gr di farina
  • 100gr di zucchero di canna
  • 180ml di latte
  • 15g di lievito in panetto
  • 1 stecca di vaniglia
  • 2uova
  • 60gr di olio di semi
  • 70ml di acqua
  • 1 Pizzico di sale
  • 30gr di cacao amaro
  • 1cucchiaio di latte



Procedimento:

Ho preparato il lievitino direttamente nel cuco con 50gr di farina, 20gr di zucchero, 180 ml di latte , 70ml di acqua e il lievito,
con la lama impasti ho fatto andare  pastry P1, ma dopo i minuti necessari, ho spento il cuco, e fatto riposare per 30 minuti senza  la temperatura impostata.

Dopo i 30 minuti ho aggiunto tutti gli altri ingredienti e avviato pastry P3. Niente paura, ad un certo punto cercherà di uscire dal tappo, ma con con una mano sopra si risolve.

Terminato il progrmma ho diviso l'impasto in due parti uguali e una metà l'ho rimessa nel robot  aggiungendo 30gr di cacao amaro con 1cucchiaio di latte e riavviato pastry P3.

Al termine del programma ho formato 4 palline dall'impasto bianco, 4 da quello scuro e lasciato lievitare fino al loro raddoppio.

 Una volta lievitate le ho stese una a una con il mattarello e spennellate con l'olio e cosparse con lo zucchero di canna.


Sovrapposte una all'altra alternando i colori, quella più in alto non deve essere spennellata.



A questo punto con il mattarello ho steso il più sottile possibile cercando di dare una forma bella grande e rotonda(deve essere molto sottile ma non troppo, non deve bucarsi mentre si forma il cornetto). Dalla sfoglia ottenuta ho ricavato 16 spicchi che ho guarnito con la nutella. Partendo dal lato largo si arrotola ogni spicchio fino a formare il cornetto.



Ho lasciato riposare fino al raddoppio e poi prima di infornare spennellato con un  goccio di latte e una spolverata di zucchero di canna . 180° forno statico per circa 20/25minuti





Nessun commento: