martedì 22 marzo 2016

Polentine Rodeo con il Cuisine Companion V1.0

Nel gruppo che seguo su facebook(Moulinex Cuisine Companion&C. Ricette per tutti i gusti) Marilena ha pubblicato la ricetta delle sfoglie di pane, e da lì sono partite diverse idee: 'Come verrebbe con la farina di ceci? e con quella di mais?'. Così, in preda al sacro fuoco della sperimentazione culinaria, mi sono lanciata a provare la variante con la farina di mais e già che ero sul pezzo ho virato verso le polentine rodeo.
Non è stato un lavoro complicato, l'unica cosa a cui bisogna prestare davvero attenzione è la cottura, ma solo per un motivo; se non si riesce a tirare le polentine tutte della stessa altezza si rischia di bruciarne alcune e di lasciarne mollicce altre. Bisogna in tal caso andare molto ad occhio.. però il risultato è buono..

Dimenticavo, perchè V1.0? perchè voglio rifarle cercando di tirare la polenta tutta alla stessa altezza, e poi perchè mi piace l'idea di aromatizzarle con qualcosa di sfizioso.

**EDIT**
VERSIONE RIVEDUTA E CORRETTA AL SEGUENTE LINK Polentine Rodeo con il Cuisine Companion V2.0 - Definitiva
********


Ingredienti:


  • 150 g di farina di mais(io avevo quella per la polenta precotta)
  • 0,7 l di acqua
  • sale
  • olio evo


Procedimento:

Preparare una semplice polenta, mettere l'acqua nel boccale con la lama farfalla, aggiungere un cucchiaino di sale, e la farina.
Impostare vel 4 per 15 minuti a 90°.

Intanto foderare il piano di lavoro con la carta da forno.
Trascorsi i 15 minuti versare la polenta sul piano di lavoro, con la spatola livellarla e farla raffreddare un minimo, poi coprirla con altra carta da forno e stenderla con un mattarello, l'altezza ideale sarebbe un paio di mm, ma l'importante è che sia tutta uguale, al massimo si allungano o accorciano i tempi di cottura.

Una volta stesa e raffreddata, spennellare con poco olio evo e salare in superficie, con un coltello tagliare a rettangoli ,delle dimensioni classiche delle rodeo, e metterli in una leccarda coperta con la carta da forno.

Intanto accendere il forno a 200° in modalità ventilata, nel caso di forno statico aumentare un po' la temperatura.

Infornare per circa 15/20 minuti, questo dipende sempre dallo spessore, comunque si vede a occhio quando sono quasi pronte, risultano più asciutte e iniziano a scurirsi.

Nel caso di porzioni non grandi uguali è consigliabile fare diverse infornate.

1 commento:

Litz Arizona ha detto...

Mamma che sono buoni Tizianaaaaaa aaaaah lo sai che adoooro la farina di mais devo assolutamente provarli!!! bravissimaaaa <3 <3 <3