mercoledì 28 dicembre 2016

È arrivato un pacco per me!!

Buongiorno a tutti e buon San Silvestro, ormai ci siamo è quasi ora di preparare per il veglione.
Ma veniamo un attimo a questo post un po' particolare per me.
Tempo fa avevo partecipato ad un concorso sul sito 'tribù golosa' ( era organizzato in collaborazione con Babbi), inviando una mia ricetta, semplice, quasi banale talmente semplice che mi ero dimenticata della partecipazione.

Se siete curiosi la ricetta è questa Grissini di carnevale, clicca per vedere la ricetta.

Qualche giorno fa ho ricevuto, sulla mia pagina Fb, un messaggio da parte di Tribù golosa nel quale venivo informata che ero stata selezionata come una delle vincitrici che contribuiranno al ricettario Babbi 2017, e che avrei ricevuto un pacco con dei prodotti con cui preparare una ricetta a mia scelta, utilizzandone anche solo uno..

Oggi mi è arrivato il tanto sospirato pacco, ho trovato una scatola di wafer al pistacchio,  una confezione di crema al caffè e una di crema ai pinoli..

Non vedo l'ora di mettermi all'opera e di assaggiare queste cosine...

Attendo con ansia che mi passi l'influenza per procedere.. Intanto studio cosa preparare.. Un paio di idee mi frullano già in testa...

Buona cucina a tutti e alla prossima!!
Buon 2017!!!



martedì 27 dicembre 2016

Bavarese al mandarino (ricetta bimby cuchizzata)

Ho comprato una rivista bimby, devo dire che ci sono delle ricette niente male, così ho iniziato a farne qualcuna con il Companion, mi ha ispirata molto questa  'Bavarese del buon augurio ai mandarini'.
E' molto delicata, con le dosì indicate ne vengono 7 pirottini di alluminio. Io preferisco usarli perchè è piu semplice sformare la bavarese, in caso di problemi si rompono e il contenuto è salvo..
Vi consiglio di provarla..

Buona cucina a tutti e alla prossima.




Ingredienti

  • 9g colla di pesce
  • 80g zucchero
  • 4 tuorli
  • 70g succo di mandarino
  • 100g latte intero
  • 300g panna fresca da montare(se si vuole decorare aggiungerne 50g da tenere poi da parte.)


Procedimento

Montare la panna vel 7 lama farfalla fino a quando non fa più splash splash, niente tappo(in caso vedere il video).


Mettere la panna in un contenitore e pulire il boccale con uno scottex.



Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda.
Sempre con lama farfalla aggiungere nel boccale tuorli e zucchero,  5 min vel 7.



 Aggiungere succo di mandarino, il latte e cuocere 8 min 80 gradi vel4.



Lasciare raffreddare un minuto.. Aggiungere la colla di pesce strizzata



Mescolare vel 3 2 min senza temperatura.

Lasciare raffreddare un po'. Aggiungere il composto alla panna montata girando dal basso verso l'alto..



Mettere nei pirottini e far raffreddare in frigo...



.

sabato 24 dicembre 2016

Crostata di polenta con seppie in umido

Dovevo provare lo stampo furbo, questa è la spiegazione ufficiale.. La motivazione reale è, che per una volta, volevo provare a fare qualcosa di esteticamente bello..
Così ho preparato una polenta bramata e l'ho versata in uno stampo furbo...E una volta rovesciata l'ho riempita di seppie in umido. È venuto un piatto carino e anche divertente da mangiare.. .

Una cosa importante per la preparazione della seppia la devo dire, bisogna tener conto del tipo di seppia che si sta usando, se quella fresca oppure quella decongelata.

Il pescivendolo mi ha spiegato che la seppia bianca è quella decongelata e richiede circa un'ora di cottura, mentre quella fresca è scura e cuoce in meno tempo.

Buona cucina a tutti e alla prossima.




Ingredienti e procedimento per la polenta

  • 1 litro e 1/2 di acqua
  • sale
  • 300g di farina per polenta bramata


Inserire nel boccale la lama farfalla, l'acqua e il sale, portare a bollore per 8 minuti 100° vel 2.
Al termine impostare 100° vel 3 40 min e mentre la lama gira versare a pioggia, dal tappo, la farina.
Terminato il programma versare la polenta nello stampo furbo, livellare e far raffreddare..

Ingredienti e Procedimento per le seppie


  • 2 seppie, io ho usto quelle bianche(in totale poco più di mezzo chilo)
  • 200g di passata
  • origano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • 50 ml di acqua


Nel boccale inserire l'accessorio per mescolare, versare la passata, l'olio(un filo), l'origano e l'aglio.
Far partire il programma sauce, dopo 4 minuti dall'avvio versare l'acqua dal buco.




Quando il programma è terminato aggiungere le seppie tagliate a pezzetti.



Cuocere con il programma slow cook p3 per un'ora, se le seppie sono fresche cuocere per meno tempo.
Il sale non serve, le seppie ne rilasciano già quanto basta.
Però è meglio sempre controllare se corrisponde ai propri gusti.



Accendere il forno modalità statica a 180 gradi e quando è caldo mettervi lo stampo furbo con la polenta (ricoperto di stagnola) a scaldare per circa 20 min.

Trascorso il tempo rovesciare lo stampo su un piatto, aiutando la polenta a scendere, opporrà un minimo di resistenza ma verrà via... Versare le seppie calde nella scanalatura della polenta...
Buon appetito..

P.S. dimenticavo.. si mangia comodamente in 4


mercoledì 21 dicembre 2016

Panna montata con il CuCo - video

Buongiorno a tutti.

Ho preparato questo video sulla panna montata perché, in genere, quando spiego il procedimento non sempre è facile capire quando dico "è pronta quando non fa più splash splah" .

Ritengo perciò che possa essere utile sentirne il rumore..

Mi raccomando, non basatevi mai sul tempo, altrimenti rischiate di trovarvi con del burro al posto della panna montata.

Vi lascio al video!!
A presto





giovedì 15 dicembre 2016

Ricettario moulinex "Speciale feste"

Ok finalmente ci siamo..
La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Speciale Feste", l'ho inserito nella lista sul blog.
Potete consultarlo e scaricarlo.

Speciale feste, il nuovo ricettario ufficiale moulinex.. Clicca qui

mercoledì 14 dicembre 2016

Nuovo ricettario moulinex '3 ricette per Natale'

Ecco un nuovo ricettario rilasciato dalla moulinex

Nuovo ricettario moulinex 3 ricette per Natale
Per il Ricettario clicca qui.

Aspettavo con ansia il ricettario di dicembre e devo dire che sono rimasta MOLTO MOLTO MOLTO DELUSA..

Eh si questa volta la moulinex ha toppato alla grande, non si possono pubblicare solamente tre ricette per Natale.

Voglio sperare e credere in un errore di caricamento.


lunedì 12 dicembre 2016

Biscotti di lava cocco e limone con il CuCo (Video ricetta)

Esperimento del giorno... Ho visto questa ricetta bimby sul gruppo di fb (clicca per vedere la ricetta originale), così mi sono detta "Proviamo", ma avevo solo metà farina, così l'altra metà l'ho sostituita con della farina di cocco...
Un'altra modifica riguarda il burro, ne avevo solo 90 grammi, e poi la buccia di limone, io la odio grattuggiata, così in genere la metto intera e poi la tolgo, naturalmente si rompe durante l'impasto, ma è facile da togliere, in quanto i pezzi sono belli grossi.

Ho realizzato un piccolo video molto amatoriale, fare le inquadrature con una mano sola non è semplice,.

Vi consiglio vivamente di provarli, sono spettacolari..
Buona cucina a tutti e alla prossima


Ingredienti:

  • 90 gr burro morbido
  • 120 gr zucchero molto fine oppure a velo
  • 1 uovo
  • 300 gr farina 0
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • La buccia grattugiata di 1 limone
  • Il succo di limone


ecco il video procedimento:


per lo zucchero io ho usato quello fatto con questo procedimento Zucchero a velo con il Cuisine Companion Moulinex - V1.0

Il procedimento dei biscotti di lava è molto semplice, burro morbido e zucchero con la lama impasti nel boccale vel 7 per 2 min. Poi si aggiunge l'uovo e si imposta vel 7 per 2 minuti.
si aggiungono le farine, il lievito, il succo di limone e la buccia del limone grattuggiata(io come ho detto la lascio intera per poi toglierla).
Si lascia riposare l'impasto, avvolto nella pellicola,  per circa un'ora nel frigo.
Successivamente si formano delle palline e si passano nello zucchero a velo..

Infornare a 200 gradi modalità statica per 10/15 minuti.


martedì 6 dicembre 2016

Zucchero a velo con il Cuisine Companion Moulinex - V1.0

Eccomi con un  nuovo esperimento lo zucchero a velo. E' la prima volta che provo a farlo ed ho fatto di test mia... il risultato è buono, ho fatto la prova setaccio ed è passato tutto.  Ci sarà chi dirà che non è completamente palpabile, ma questo è appunto un esperimento versione 1.0,  ma di granelli non vi è traccia e si scioglie in bocca.

I prossimi esperimenti saranno con lame differenti, velocità differenti e diverse tipologie di zucchero, questo per capire quale metodo è il migliore.

Ho usato per questo tentativo lo zucchero eridania superfine e la lama impasti, impostando prima il programma pulse per 2 minuti ( vel 13 per i-Companion)  e poi vel 12 per 2 minuti .

Ho fatto un piccolo video che mostra il procedimento...
Buona cucina a tutti e alla prossima.



sabato 3 dicembre 2016

Pane al farro (5g di lievito) con il Cuisine Companion Moulinex

Devo dire che Letizia mi ha aperto un mondo con il pane fatto in casa.
Per carità, voglio sottolineare che adesso non è che sono diventata una panettiera, anzi lungi da me anche solo supporre una cosa del genere. La soddisfazione però è tanta, specialmente quando tagliando la pagnotta si vedono i buchini, non resisto mai e lo mangio sempre caldo.
La differenza tra questo e il mio primo pane è  nel fatto che ho voluto sperimentare la lunga lievitazione in frigorifero, cosa che fino ad ora ho fatto solo per l'impasto della pizza. Ah si dimenticavo la cosa più importante, c'è molto meno lievito rispetto alla volta precedente. Bando alle ciance.. vi lascio la ricetta

Buona cucina a tutti e alla prossima

Per maggiori dettagli su come formare le pagnotte vi rimando al mio pane precedente, basta cliccare qui.



Ingredienti:

  • 300g di manitoba
  • 300g farina di farro
  • 5g di lievito madre essiccato(quello paneangel)
  • 2 cucchiaini sale fino
  • 2 cucchiai evo
  • 1 cucchiaio miele
  • 340ml di acqua

Procedimento
Acqua, lievito, miele nel boccale con lama impasti vel 4 35gradi 2 min.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti.Avviare Pastry p1 e poi nuovamente Pastry p1  l'impasto disfa la palla e si arrotola sulla lama. Ho fatto andare di nuovo pastry p1 (per la terza volta) e a pochi secondi dalla fine è andato in secu ( lo ammetto ho esagerato io, volevo vedere fino a che punto potevo spingermi),  ma non importa.

Questo è l'impasto appena uscito dal cuco, una discreta elasticità secondo me



Ho messo tutto in una ciotola, coperto con la pellicola, e messo  in frigo per 24h, in questo modo l'impasto matura.

Dopo 7 ore spinta dalla curiosità sono andata a vedere ed era così, sempre elastico e resistente




Poi ho tirato fuori la ciotola e fatto lievitare in forno con una pentola piena di acqua calda per 4 ore e 1/2. Successivamente, cospargendo appena il piano di lavoro di farina,  ho formato le pagnotte.



 L'impasto è molto morbido ma si lavora una meraviglia..


Come vedete nella foto sopra, si sono formati gli alveoli che  in cottura diventeranno i famosi buchini.




Ho fatto lievitare di nuovo in forno (con le pentola contenente acqua calda) per un'ora..
Infornato a 220 gradi modalità statica per 10 min poi 200 gradi per altri 25 min.. Sempre con la pentola piena di acqua all'interno.
Poi ho tolto l'acqua spento il forno e lasciato 10 min con lo sportello socchiuso...

Successivamente ho lasciato raffreddare su una gratella.



Una pagnotta l' ho mangiata praticamente calda..
Ed ecco il pane pronto per andare in tavola









mercoledì 30 novembre 2016

Ricettario natalizio 2016 - anteprima

Ciao a tutti..
Come vi dicevo tempo fa, il gruppo di fb Moulinex Cuisine Companion &C ricette per tutti i gusti si è prodigato nel creare un ricettario natalizio.

È stata una bellissima collaborazione, un'altra fantastica idea di Lisa.

In attesa della pubblicazione del ricettario, che sarà scaricabile esclusivamente dal gruppo, ecco una piccola anteprima delle ricette che troverete..


martedì 29 novembre 2016

Come impastare la carne con il Cuisine Companion Moulinex (VIDEO)

Ciao a tutti, oggi stavo preparando le polpette al sugo e mentre mettevo l'aglio nel boccale ho pensato a tutti quelli che dicono che il Companion non trita bene.. Allora ho pensato di fare una foto e di mostrarla nel gruppo Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti.. Ma lo avevo già fatto e non sarebbe stato utile rifarlo.. Allora ho pensato ad un video e già che c'ero ho ripreso tutto il procedimento..
Naturalmente ognuno per l'impasto utilizza gli ingredienti che preferisce. Questo è un video puramente tecnico.
Spero che sia utile a tutti coloro che iniziano una nuova avventura in cucina..

Buona cucina a tutti e alla prossima


Dimenticavo..Il procedimento per le polpette al sugo è questo..
Polpette al sugo, clicca per la ricetta

domenica 20 novembre 2016

Torta alla zucca al profumo di arancia (companion moulinex)

Buongiorno a tutti!! Oggi ho questa fantastica torta alla zucca che profuma di arancia.
L'altro giorno sul gruppo di FB Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti (iscrivetevi non ve ne pentirete)  Lisa ci ha mostrato un link con la ricetta originale di questo dolce.
Mi sono subito messa al lavoro,avevo tutti gli ingredienti in casa  e l'ho adattata al Companion e I-companion(non c'è alcuna differenza). Ho utilizzato la zucca con la scorza verde, ma secondo me vanno bene anche le altre.
Assolutamente da provare magari con un bella colata di cioccolato fondente che le fa compagnia..
Dimenticavo la teglia  per questo dolce ha il diametro di 18 cm.

Buona cucina a tutti e alla prossima.


Ingredienti

  • 125g zucca cruda pulita (quella con la scorza verde)
  • 140g farina00
  • 60g farina di mandorle
  • 50ml di olio di semi
  • 40ml di latte
  • 115g zucchero
  • 2 uova
  • 10g lievito per torte
  • Buccia di 1 arancia
  • 1 pizzico di sale


Procedimento
Per prima cosa ho montato gli albumi con la lama farfalla per 5 min vel 7 con due cucchiai di zucchero e il pizzico di sale.


Tolto dal boccale e messo da parte. Successivamente ho tagliato la zucca e messa nel boccale con la ultrablade 20 secondi di pulse per sminuzzarla.


Tirato giù quello che era rimasto sulle pareti.


aggiunto olio e latte.. 2 min di pulse.. Riportato sul fondo la zucca e 2 di turbo... Non è venuta una crema..
Allora ho messo la lama impasti e azionato turbo per due minuti.. Ma niente crema, è normale la zucca era cruda... E in ogni caso in cottura sparisce tutto. Mettere il composto da parte.. (scusate la foto storta)


Pulire il boccale. Inserire la farfalla i tuorli, lo zucchero e la buccia dell'arancia(ne ho fatto un pezzo unico con il pelapatate per poi toglierla).


5 min vel 7. 


A questo punto io ho mischiato a mano i tuorli con la zucca, gli albumi e poi le farine e il lievito e 2 cucchiai di acqua...

Ma tornando sui miei passi dopo aver montato i tuorli metterei la lama impasti aggiungerei il composto di zucca, le farine con il lievito,  farei un pastry e alla fine aggiungerei a mano gli albumi montati a neve..




Mettere il composto in uno stampo da 18,  infornare a 170 gradi 35 min.

Adesso vi.linko la ricetta originale https://m.facebook.com/groups/952343861519027?view=permalink&id=1200839880002756

giovedì 17 novembre 2016

Come montare a neve gli albumi con il Cuisine Companion Moulinex

Il mio primo video per far vedere come si montano gli albumi con il CuCo. Ho usato 2 albumi a temperatura ambiente. Un pizzico di sale e due cucchiai di zucchero super fine, ho aggiunto lo zucchero solamente perchè la ricetta che stavo seguendo lo richiedeva. Non è necessario metterlo. Inserito la lama farfalla nel boccale, 5 min velocità 7. Il tutto senza tappo .. Ed ecco il cuco al lavoro..

 


La foto sotto è il risultato di tre albumi montati a neve con lo stesso procedimento ma senza lo zucchero.


Buona cucina a tutti e alla prossima.



mercoledì 16 novembre 2016

Salatini integrali con il Cuisine Companion Moulinex


Novità oggi nell'aria, anzi già da un po'. Insieme ad altri membri del gruppo di FB Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti, si è deciso di realizzare per Natale una raccolta di ricette appartenenti al gruppo. Ce ne sono di tutti i tipi volete un esempio di cosa troverete nel nostro ricettario(puramente amatoriale e senza fini di lucro)?
  • Liquore alla Nutella di Martina Montemaggi YouTuber “A Tavola con il CuCo”
  • Vitello Tonnato di Fina Carlino YouTuber “Fina in Cucina e non solo”
  • Pandoro di Martina YouTuber di A Tavola con il CuCo
  • Panettone semplicissimo di Marilena Mais
  • Ciambellone Glassato di Luisa Florio
  • Apple Cake di RicetteCuCo
  • Crostata Morbida al Cioccolato e Cocco di RicetteCuCo
  • Confettura di Patate Dolci di RicetteCuCo
  • Millefoglie di Crepes salate con Zafferano, Salmone e Piselli di RicetteCuCo
  • Linguine con il pesce Persico di RicetteCuCo
  • Liquore Bombardino di RicetteCuCo
  • Crema Catalana di RicetteCuCo
  • Crepes con Zucca Gialla e Asparagi di RicetteCuCo
  • Polpettone all’Americana di RicetteCuCo
  • Culurgiones Sardi di Maura Pili
  • Linguine con Astice e Scampi di RicetteCuCo
  • Lenticchie di Capodanno di RicetteCuCo

Un assaggio delle ricette in preparazione …prossimamente:
  • Polenta
  • Pandoro
  • Panettone
  • Torrone
  • Biscotti
  • Capitone
  • Scampi
  • Salatini
  • baby menù natalizio
  • e tanto altro ancora…


Niente male vero?  Per ora darò il mio contributo con questa ricetta di salatini integrali.

Dimenticavo di dirvi che il ricettario sarà scaricabile dal gruppo Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti, perciò cosa aspettate? Unitevi a noi, per un consiglio, per trovare nuove idee e anche per poter scaricare il ricettario.. Vi aspettiamo.

Buona cucina a tutti e alla prossima
P.s. questo è il logo del ricettario carino vero?

"Natale con RicetteCuco - in collaborazione con RicetteCuco.it


Ingredienti

  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 foglie di salvia
  • 200g di farina integrale
  • 50g di grana
  • 70g di burro
  • Sale
  • Un cucchiaio di acqua


Procedimento

Mettere nel boccale, con la lama impasti inserita, il rosmarino e la salvia puliti e asciutti.
Aggiungere il formaggio grana a pezzi. Avviare 2 min velocità 12.. Se gli aghi di rosmarino non sono perfettamente polverizzati non importa, anzi daranno un bell'effetto al salatino.



Aggiungere il sale e la farina, impostare 2 minuti vel 10.
Successivamente inserire nel boccale il burro a pezzi.


Avviare pastry p1.
Se il composto risulta troppo sabbioso e si fa fatica a compattarlo stringendolo tra le mani , avviare nuovamente pastry p1 aggiungendo un cucchiaio di acqua.. Non importa se non fa la palla.. Basta che fuori dal cuco si possa formare un panetto.



A questo punto stenderlo non troppo sottilmente e non troppo spesso e con dei taglia biscotti formare i salatini, ho scelto quelli a stella(sono abbastanza natalizi?)..
Mettere i salatini sulla leccarda del forno e cospargere, poco poco, di sale fino la superficie..



Cuocere nel forno già caldo per 15/20 min a 180 gradi modalità statica.

martedì 15 novembre 2016

Nuovo ricettario 'Cucinare in autunno'

Comunicazione di servizio.
La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Cucinare in autunno" , l'ho inserito nella lista sul blog.
Potete consultarlo e scaricarlo.



Cucinare in autunno. Clicca per visualizzare

lunedì 14 novembre 2016

Finocchi gratinati con la pancetta con il Cuisine Companion Moulinex

In questo periodo l'orto ci sta regalando dei finocchi di proporzioni bibliche.
Questa ricetta l'ho fatta con un solo finocchio di ben 700 grammi!! anzi anche qualcosina di più. Così ho pensato di cucinarli in maniera diversa dal solito, sull'app c'è la ricetta dei finocchi gratinati al prosciutto, ma non mi attraeva più di tanto. Poi guardo in frigo e vedo della pancetta, la cosa inizia ad attrarmi maggiormente. Poi un'idea improvvisa "E se aromatizzassi la besciamella?" , "ma con che cosa?", "Mumble mumble.. ma si!! con la pancetta stessa". Ecco così una besciamella dal sapore incredibile.
Per ottenerla ho seguito la mia solita ricetta della besciamellla senza burro (clicca per la ricetta)
Prima di prepararla ho messo i cubetti di pancetta a rosolare e poi senza toglierli dal boccale ho preparato la besciamella, mettendo però a questo punto meno olio.

Vi lascio alla ricetta.
Buona cucina a tutti e alla prossima



Ingredienti



Procedimento

Tagliare i finocchi a spicchi non troppo piccoli e cuocerli nel cestello con il programma steam per 15 min.



Successivamente mettere la lama farfalla, aggiungere la pancetta e avviare Slowcook p1 (mijotè per i-companion) per 5 min.



Senza togliere la pancetta procedere con la besciamella in questo modo(clicca qui), mettendo meno olio solo 30g. Vi assicuro un sapore eccelso.



Versare un filo di besciamella nella pirofila. Fare uno strato di finocchi, uno di besciamella un altro di finocchi e finire con la besciamella. Una grattata di formaggio



e via in forno caldo a 180 gradi ventilato per 5 min. Accendere il grill a temperatura massima per altri 5 min..



giovedì 10 novembre 2016

Pane integrale con il Cuisine Companion Moulinex



Un giorno ti svegli e dici: 'Voglio provare anche io a fare il pane', ma poi lo sai che sarà un totale fallimento perchè a casa mia nulla lievita facilmente. Invece questa volta... Ma facciamo un passo indietro.
Nel gruppo fb Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti(iscriviti per poter visualizzare le ricette) ho visto del pane fatto in casa a dir poco stupendo.
Alcuni impasti fatti con la planetaria e altri con il companion. Così seguita passo passo da Letizia sono riuscita anche io nell'impresa del mio primo "Pane integrale fatto in casa".
Ma andiamo con ordine.
Procedo mettendo nel boccale la lama impasti con il lievito(ho usato quello della paneangeli per il pane, contiene anche pasta madre), 340ml di acqua e un cucchiaio di miele, avvio a vel 4 35gradi per 2 minuti e già mi sale l'ansia da prestazione.. Sulla confezione le istruzioni dicevano di mischiare il lievito alla farina, ma poco importa tanto sono sicura che non lieviterà come ogni tentativo che ho fatto(ad eccezione della lunga lievitazione in frigo).



Aggiungo, a questa cosa liquida con le bollicine(fermi tutti... bollicine?!?!?!?!? sta a vedere che qualcosa si muove, c'è qualcosa di vivo lì dentro!!), 300g di farina integrale, 300g di farina manitoba, due cucchiai di olio evo e due cucchiaini di sale fino.



Avvio pastry p1 e gira che rigira la palla prende vita.. Ok.. questa è fatta adesso vediamo come si comporta il ragazzo.



Lo metto in una ciotola, lo copro con una velina così non prende freddo e lo metto in forno con la luce accesa. Lo guardo, lo riguardo passa un'ora e non si muove.. lo tiro fuori lo fotografo e confronto la foto con quella fatta appena uscito dal cuco..
Niente identico.. eccolo lì il fallimento in agguato.. LETIZIAAAAAAA HELP!!!!! dal gruppo di FB eccola correre in mio soccorso.. "Presto scalda dell'acqua" mi dice, e mi ritrovo a pensare "cavoli è vero che fare il pane è come un parto". Prendo questa pentola con l'acqua calda, la metto nel forno e dopo un po'.. POFF POFF POFFF il ragazzo comincia a crescere e dopo 3 ore, su consiglio di Letizia, inizio a formare le pagnotte..



Sulla spianatoia metto appena appena della farina di manitoba, prendo pezzetti di impasto li lavoro un pochino e inizio il lavoro di PIRLATURA. Cosa inizio a fare??? devo girare per casa a fare la rinco così l'impasto si mette a ridere e si attiva qualche strana reazione?? Ma nooooo, mi viene spiegato che la pirlatura non è altro che il metodo di piegare l'impasto per dare la forma e Letizia mi mostra questi due video..

https://youtu.be/hXh-V_lF0ME

https://youtu.be/ldgzpTsYz1s

Così mentre "pirlo" le future pagnotte, con una certa soddisfazione, penso che si, sono belline però dentro ci sarà un mattonazzo informe. Le preparo e le lascio lievitare ancora un'oretta nel forno, con la pentola e la luce accesa.. Dopo 45 minuti mostro la foto a Letizia del prima e dopo, mi conferma che possono andare...



Accendo il forno a 220° in modalità statica, sempre con la pentola con l'acqua dentro..
Metto il pane e attendo. In verità mi siedo per terra ad altezza forno ad osservare.
Dopo 10 minuti abbasso la temperatura a 200° e lascio proseguire per altri 20 minuti.
Un totale di 30 minuti perchè le pagnotte non erano grandi(questo sempre grazie ai consigli in diretta).
Trascorso il tempo tolgo la pentola con l'acqua, metto un cucchiaio di legno sulla porta del forno(per tenerla socchiusa) e lascio lì per 10 minuti a forno spento.



Inutile dire che non ho resistito alla tentazione ed ho aperto subito una pagnotta,



 con metà ho fatto un panino alle acciughe, e con l'altra delle bruschette..



Niente male vero?? Per essere il mio primo semplice pane sono davvero felice.
Che dire grazie ancora a Letizia per avermi seguita in ogni punto per me ostico.

Buona cucina a tutti e alla prossima.

P.S.

Vi lascio la lista degli ingredienti che ho usato

300 grammi di farina manitoba
300 grammi di farina integrale
340ml di acqua,
1 bustina di lievito per pane paneangeli
2 cucchiaini di sale..
2 cucchiai d'olio
uno di miele..