mercoledì 28 dicembre 2016

È arrivato un pacco per me!!

Buongiorno a tutti e buon San Silvestro, ormai ci siamo è quasi ora di preparare per il veglione.
Ma veniamo un attimo a questo post un po' particolare per me.
Tempo fa avevo partecipato ad un concorso sul sito 'tribù golosa' ( era organizzato in collaborazione con Babbi), inviando una mia ricetta, semplice, quasi banale talmente semplice che mi ero dimenticata della partecipazione.

Se siete curiosi la ricetta è questa Grissini di carnevale, clicca per vedere la ricetta.

Qualche giorno fa ho ricevuto, sulla mia pagina Fb, un messaggio da parte di Tribù golosa nel quale venivo informata che ero stata selezionata come una delle vincitrici che contribuiranno al ricettario Babbi 2017, e che avrei ricevuto un pacco con dei prodotti con cui preparare una ricetta a mia scelta, utilizzandone anche solo uno..

Oggi mi è arrivato il tanto sospirato pacco, ho trovato una scatola di wafer al pistacchio,  una confezione di crema al caffè e una di crema ai pinoli..

Non vedo l'ora di mettermi all'opera e di assaggiare queste cosine...

Attendo con ansia che mi passi l'influenza per procedere.. Intanto studio cosa preparare.. Un paio di idee mi frullano già in testa...

Buona cucina a tutti e alla prossima!!
Buon 2017!!!



martedì 27 dicembre 2016

Bavarese al mandarino (ricetta bimby cuchizzata)

Ho comprato una rivista bimby, devo dire che ci sono delle ricette niente male, così ho iniziato a farne qualcuna con il Companion, mi ha ispirata molto questa  'Bavarese del buon augurio ai mandarini'.
E' molto delicata, con le dosì indicate ne vengono 7 pirottini di alluminio. Io preferisco usarli perchè è piu semplice sformare la bavarese, in caso di problemi si rompono e il contenuto è salvo..
Vi consiglio di provarla..

Buona cucina a tutti e alla prossima.




Ingredienti

  • 9g colla di pesce
  • 80g zucchero
  • 4 tuorli
  • 70g succo di mandarino
  • 100g latte intero
  • 300g panna fresca da montare(se si vuole decorare aggiungerne 50g da tenere poi da parte.)


Procedimento

Montare la panna vel 7 lama farfalla fino a quando non fa più splash splash, niente tappo(in caso vedere il video).


Mettere la panna in un contenitore e pulire il boccale con uno scottex.



Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda.
Sempre con lama farfalla aggiungere nel boccale tuorli e zucchero,  5 min vel 7.



 Aggiungere succo di mandarino, il latte e cuocere 8 min 80 gradi vel4.



Lasciare raffreddare un minuto.. Aggiungere la colla di pesce strizzata



Mescolare vel 3 2 min senza temperatura.

Lasciare raffreddare un po'. Aggiungere il composto alla panna montata girando dal basso verso l'alto..



Mettere nei pirottini e far raffreddare in frigo...



.

sabato 24 dicembre 2016

Crostata di polenta con seppie in umido

Dovevo provare lo stampo furbo, questa è la spiegazione ufficiale.. La motivazione reale è, che per una volta, volevo provare a fare qualcosa di esteticamente bello..
Così ho preparato una polenta bramata e l'ho versata in uno stampo furbo...E una volta rovesciata l'ho riempita di seppie in umido. È venuto un piatto carino e anche divertente da mangiare.. .

Una cosa importante per la preparazione della seppia la devo dire, bisogna tener conto del tipo di seppia che si sta usando, se quella fresca oppure quella decongelata.

Il pescivendolo mi ha spiegato che la seppia bianca è quella decongelata e richiede circa un'ora di cottura, mentre quella fresca è scura e cuoce in meno tempo.

Buona cucina a tutti e alla prossima.




Ingredienti e procedimento per la polenta

  • 1 litro e 1/2 di acqua
  • sale
  • 300g di farina per polenta bramata


Inserire nel boccale la lama farfalla, l'acqua e il sale, portare a bollore per 8 minuti 100° vel 2.
Al termine impostare 100° vel 3 40 min e mentre la lama gira versare a pioggia, dal tappo, la farina.
Terminato il programma versare la polenta nello stampo furbo, livellare e far raffreddare..

Ingredienti e Procedimento per le seppie


  • 2 seppie, io ho usto quelle bianche(in totale poco più di mezzo chilo)
  • 200g di passata
  • origano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • 50 ml di acqua


Nel boccale inserire l'accessorio per mescolare, versare la passata, l'olio(un filo), l'origano e l'aglio.
Far partire il programma sauce, dopo 4 minuti dall'avvio versare l'acqua dal buco.




Quando il programma è terminato aggiungere le seppie tagliate a pezzetti.



Cuocere con il programma slow cook p3 per un'ora, se le seppie sono fresche cuocere per meno tempo.
Il sale non serve, le seppie ne rilasciano già quanto basta.
Però è meglio sempre controllare se corrisponde ai propri gusti.



Accendere il forno modalità statica a 180 gradi e quando è caldo mettervi lo stampo furbo con la polenta (ricoperto di stagnola) a scaldare per circa 20 min.

Trascorso il tempo rovesciare lo stampo su un piatto, aiutando la polenta a scendere, opporrà un minimo di resistenza ma verrà via... Versare le seppie calde nella scanalatura della polenta...
Buon appetito..

P.S. dimenticavo.. si mangia comodamente in 4


mercoledì 21 dicembre 2016

Panna montata con il CuCo - video

Buongiorno a tutti.

Ho preparato questo video sulla panna montata perché, in genere, quando spiego il procedimento non sempre è facile capire quando dico "è pronta quando non fa più splash splah" .

Ritengo perciò che possa essere utile sentirne il rumore..

Mi raccomando, non basatevi mai sul tempo, altrimenti rischiate di trovarvi con del burro al posto della panna montata.

Vi lascio al video!!
A presto





giovedì 15 dicembre 2016

Ricettario moulinex "Speciale feste"

Ok finalmente ci siamo..
La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Speciale Feste", l'ho inserito nella lista sul blog.
Potete consultarlo e scaricarlo.

Speciale feste, il nuovo ricettario ufficiale moulinex.. Clicca qui

mercoledì 14 dicembre 2016

Nuovo ricettario moulinex '3 ricette per Natale'

Ecco un nuovo ricettario rilasciato dalla moulinex

Nuovo ricettario moulinex 3 ricette per Natale
Per il Ricettario clicca qui.

Aspettavo con ansia il ricettario di dicembre e devo dire che sono rimasta MOLTO MOLTO MOLTO DELUSA..

Eh si questa volta la moulinex ha toppato alla grande, non si possono pubblicare solamente tre ricette per Natale.

Voglio sperare e credere in un errore di caricamento.


lunedì 12 dicembre 2016

Biscotti di lava cocco e limone con il CuCo (Video ricetta)

Esperimento del giorno... Ho visto questa ricetta bimby sul gruppo di fb (clicca per vedere la ricetta originale), così mi sono detta "Proviamo", ma avevo solo metà farina, così l'altra metà l'ho sostituita con della farina di cocco...
Un'altra modifica riguarda il burro, ne avevo solo 90 grammi, e poi la buccia di limone, io la odio grattuggiata, così in genere la metto intera e poi la tolgo, naturalmente si rompe durante l'impasto, ma è facile da togliere, in quanto i pezzi sono belli grossi.

Ho realizzato un piccolo video molto amatoriale, fare le inquadrature con una mano sola non è semplice,.

Vi consiglio vivamente di provarli, sono spettacolari..
Buona cucina a tutti e alla prossima


Ingredienti:

  • 90 gr burro morbido
  • 120 gr zucchero molto fine oppure a velo
  • 1 uovo
  • 300 gr farina 0
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • La buccia grattugiata di 1 limone
  • Il succo di limone


ecco il video procedimento:


per lo zucchero io ho usato quello fatto con questo procedimento Zucchero a velo con il Cuisine Companion Moulinex - V1.0

Il procedimento dei biscotti di lava è molto semplice, burro morbido e zucchero con la lama impasti nel boccale vel 7 per 2 min. Poi si aggiunge l'uovo e si imposta vel 7 per 2 minuti.
si aggiungono le farine, il lievito, il succo di limone e la buccia del limone grattuggiata(io come ho detto la lascio intera per poi toglierla).
Si lascia riposare l'impasto, avvolto nella pellicola,  per circa un'ora nel frigo.
Successivamente si formano delle palline e si passano nello zucchero a velo..

Infornare a 200 gradi modalità statica per 10/15 minuti.


martedì 6 dicembre 2016

Zucchero a velo con il Cuisine Companion Moulinex - V1.0

Eccomi con un  nuovo esperimento lo zucchero a velo. E' la prima volta che provo a farlo ed ho fatto di test mia... il risultato è buono, ho fatto la prova setaccio ed è passato tutto.  Ci sarà chi dirà che non è completamente palpabile, ma questo è appunto un esperimento versione 1.0,  ma di granelli non vi è traccia e si scioglie in bocca.

I prossimi esperimenti saranno con lame differenti, velocità differenti e diverse tipologie di zucchero, questo per capire quale metodo è il migliore.

Ho usato per questo tentativo lo zucchero eridania superfine e la lama impasti, impostando prima il programma pulse per 2 minuti ( vel 13 per i-Companion)  e poi vel 12 per 2 minuti .

Ho fatto un piccolo video che mostra il procedimento...
Buona cucina a tutti e alla prossima.



sabato 3 dicembre 2016

Pane al farro (5g di lievito) con il Cuisine Companion Moulinex

Devo dire che Letizia mi ha aperto un mondo con il pane fatto in casa.
Per carità, voglio sottolineare che adesso non è che sono diventata una panettiera, anzi lungi da me anche solo supporre una cosa del genere. La soddisfazione però è tanta, specialmente quando tagliando la pagnotta si vedono i buchini, non resisto mai e lo mangio sempre caldo.
La differenza tra questo e il mio primo pane è  nel fatto che ho voluto sperimentare la lunga lievitazione in frigorifero, cosa che fino ad ora ho fatto solo per l'impasto della pizza. Ah si dimenticavo la cosa più importante, c'è molto meno lievito rispetto alla volta precedente. Bando alle ciance.. vi lascio la ricetta

Buona cucina a tutti e alla prossima

Per maggiori dettagli su come formare le pagnotte vi rimando al mio pane precedente, basta cliccare qui.



Ingredienti:

  • 300g di manitoba
  • 300g farina di farro
  • 5g di lievito madre essiccato(quello paneangel)
  • 2 cucchiaini sale fino
  • 2 cucchiai evo
  • 1 cucchiaio miele
  • 340ml di acqua

Procedimento
Acqua, lievito, miele nel boccale con lama impasti vel 4 35gradi 2 min.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti.Avviare Pastry p1 e poi nuovamente Pastry p1  l'impasto disfa la palla e si arrotola sulla lama. Ho fatto andare di nuovo pastry p1 (per la terza volta) e a pochi secondi dalla fine è andato in secu ( lo ammetto ho esagerato io, volevo vedere fino a che punto potevo spingermi),  ma non importa.

Questo è l'impasto appena uscito dal cuco, una discreta elasticità secondo me



Ho messo tutto in una ciotola, coperto con la pellicola, e messo  in frigo per 24h, in questo modo l'impasto matura.

Dopo 7 ore spinta dalla curiosità sono andata a vedere ed era così, sempre elastico e resistente




Poi ho tirato fuori la ciotola e fatto lievitare in forno con una pentola piena di acqua calda per 4 ore e 1/2. Successivamente, cospargendo appena il piano di lavoro di farina,  ho formato le pagnotte.



 L'impasto è molto morbido ma si lavora una meraviglia..


Come vedete nella foto sopra, si sono formati gli alveoli che  in cottura diventeranno i famosi buchini.




Ho fatto lievitare di nuovo in forno (con le pentola contenente acqua calda) per un'ora..
Infornato a 220 gradi modalità statica per 10 min poi 200 gradi per altri 25 min.. Sempre con la pentola piena di acqua all'interno.
Poi ho tolto l'acqua spento il forno e lasciato 10 min con lo sportello socchiuso...

Successivamente ho lasciato raffreddare su una gratella.



Una pagnotta l' ho mangiata praticamente calda..
Ed ecco il pane pronto per andare in tavola