sabato 11 marzo 2017

Pizza con idratazione al 100%


Come accennavo tempo fa, ecco la pizza al 100% di idratazione, una soddisfazione a dir poco enorme, leggera, pochissimo lievito, non ti accorgi neppure di mangiarla, peccato solo non disporre di una planetaria o di una impastatrice seria, la mia ad un certo punto ha iniziato scaldare l'impasto, d'altra parte non potevo pretendere qualcosa di diverso.

Gli ingredienti sono gli stessi della pizza al 90% di idratazione(il post lo trovate cliccando in questo punto), solo che naturalmente l'acqua era lo stesso peso della farina, cioè 320g.

Vi racconto un po' questo procedimento, iniziato con un po' di preoccupazione dato che l'impasto sembrava avere la consistenza di una pastella, ma poi si è  ripreso..



Ho iniziato sciogliendo il lievito con il miele e una parte dell'acqua, ho aggiunto la farina, il sale, l'olio insomma tutti gli altri ingredienti tranne la restante acqua, ho fatto lavorare l'impastatrice fino a quando l'impasto ha iniziato a salire su per la  lama e fatto lavorare ancora un po'.
Successivamente ho aggiunto l'acqua rimanente e continuato a far impastare, il problema è che la mia impastatrice ha il motore sotto e a lungo andare stava riscaldando l'impasto che, ahimè in quel momento, aveva ancora la consistenza di una pastella. Ho continuato a mano per non rovinare tutto.. Ma con una buona planetaria non ci sarebbero problemi.

Vi rimando a questo post nel gruppo di FB per lo step by step dell'impasto (clicca e iscriviti nel gruppo)

La consistenza al termine della lavorazione è questa.



Così ho coperto la ciotola, contenente l'impasto, con la pellicola e messo in frigorifero per 24 ore.
Appena tirato fuori risultava così, con qualche bolla  ho fatto riposare un po' a temperatura ambiente prima di metterlo a lievitare in forno.


Dopo mezz'oretta di riposo aveva prodotto delle bolle non indifferenti, il mio pensiero andava alla stesura nella teglia, sarebbero scoppiate? si sarebbero riformate?



Mentre mi ponevo queste domande, l'ho messo a lievitare in forno con la luce accesa..
Così per stenderla, ho chiesto pareri vari nel gruppo di FB, e mi è stato consigliato di versare direttamente l'impasto nella teglia e stenderlo lì..
In questo secondo post sul gruppo di FB, c'è la parte relativa alla lievitazione e stesura


Così ho condito la pizza e fatto riposare per 30 minuti fuori dal forno.



Infornato a temperatura massima per 15 min ventilato.. Aggiunto la mozzarella e rimesso in forno per altri 5 minuti.





Ho messo questi due link giusto per capire il work in progress  di ciò che  stato  fatto, avendo scritto mentre preparavo, è più facile da far comprendere.

Vi rimando a questi due post nel gruppo di FB per lo step by step dell'impasto (clicca e iscriviti nel gruppo)
In questo secondo post sul gruppo di FB, c'è la parte relativa alla lievitazione e stesura

Nessun commento: