Frittelle di ceci



Era tanto che volevo sperimentare le frittelle di ceci..Ho trovato in una rivista una ricetta che si differenziava molto da quelle che leggevo in rete, nel web dicevano di fare una pastella densa con farina di ceci e acqua e di farla friggere poi a cucchiaiate.. Questa invece no, la farina di ceci viene cotta come se si trattasse di polenta, e poi successivamente fritta.. così incuriosita ho provato. Naturalmente come al solito non avevo tutti gli ingredienti ed ho fatto di testa mia, infatti prevedeva si usare del prezzemolo(io ho usato dell'origano) e del pecorino grattuggiato da mettere nell'impasto(che non ho messo). Il risultato non è stato male, anzi mi è piaciuto.. L'unica cosa è che più son calde più sono buone.

Ingredienti x2:
  • 200 g di farina di ceci
  • mezzo litro di acqua
  • origano
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Ho sciolto la farina con una parte di acqua, cercando di non fare grumi, messo in una casseruola e aggiunto la restante acqua con il sale e il pepe.



La ricetta diceva di fare cuocere per 15 min e che sarebbe stata pronta quando si staccava dalle pareti..



Si è cotta più in fretta, in circa 10 min, dimenticavo ho girato in continuazione con una frusta, ho aggiunto l'origano e dato l'ultima rimestata, ma forse avrei dovuto toglierla un attimo prima dal fuoco..versato tutto su un grande piatto bagnato, cercato di livellare e lasciato lì a raffreddare in totale solitudine..
Una volta freddo con un taglia biscottti(quello a stelline che mi piace tanto) ho ricavato delle porzioni che ho fatto friggere in abbondante olio, 2 min per parte..o qualcosa di più..



servito caldo e.... croccante fuori morbido dentro...

4 commenti:

Pippi ha detto...

chissà che buone!!!!
;-)
Pippi

Anonimo ha detto...

pippi anche qua sei arrivata?????? ahahahah
tiz che belle e che buone! complimenti come sempre
smack
claudietta

Tiziana ha detto...

claudia....

ma conosci tutti???

Sandra ha detto...

sembrano veramente buone, voglio provarle, e volgio provare anche a farle cotte al forno. Grazie per la ricetta.