Come usare una classica ricetta con il Cuisine Companion Moulinex

Molto spesso vedo nel gruppo di FB, Moulinex Cuisine Companion & C. Ricette per tutti i gusti (clicca per accedere al gruppo) , diverse persone alle prime armi che chiedono se possono usare le loro ricette di sempre, la risposta  è affermativa nulla di più facile, un minimo di accortezza , qualche piccola regoletta e il gioco è fatto. Tempo fa promisi che avrei fatto un piccolo vademecum su questo procedimento, ed eccomi qui.



GESTIONE FIAMMA
sul gas bassa   = 90/95 gradi sul companion
sul gas media   = 100 gradi sul companion
sula gas vivace = oltre 100 gradi sul companion

VELOCITA'
La velocità dipende da quanto si mescolerebbe sul gas.

mai                                                          = vel 0
raramente                                                = vel 1
di tanto in tanto                                        = vel 2
in maniera continuativa ma delicatamente  = vel 3
man man che si necessità di più vigoroe nel mescolare si aumenta la velocità, per montare ad esempio una vel 7 o anche 5 è più che sufficiente.
Le velocità più alte dal 7 in su, in genere, cucinando sul gas non si raggiungono(almeno io, a mano, non ne sarei fisicamente capace)

TEMPI
Non cambiano sono più o meno gli stessi.

COPERCHIO
Al classico coperchio sulla pentola corrisponde il tappo del companion

Coperchio sulla pentola   =  tappo con  scritta max verso di noi..
Coperchio a metà           =  tappo con  scritta min verso di noi.
Senza coperchio             = senza tappo.

Ci sono però due tipi di tappo, uno con le scritte Min e Max e uno senza scritte (di colore trasparente). Quest'ultimo che appartiene ai primissimi Companion in commercio, ha le indicazioni al contrario, mi spiego:
Nel modello con coperchio trasparente il disegno 'vapore grande' corrisponde a una maggior  emissione del vapore in esterno, perciò corrisponde al  MIN del tappo fume'  e viceversa.
Ci sono anche dei possessori di companion, che avendo rotto il tappo, non sanno più a cosa far riferimento. In questo caso bisogna controllare le alette


L'aletta bassa, quella a destra nella foto, posizionata verso di noi indica poco vapore nel boccale, ossia la scritta MIN del tappo fume' e il disegno del vapore grande nel tappo trasparente.

ESEMPIO
Per farvi un esempio userò questa ricetta di minestra di broccoli e patate che trovate cliccando qui.

Il procedimento classico è il seguente, in rosso le corrispondenze per il companion


Tritare la cipolla e soffriggerla in pentola con l'aglio, aggiungere il broccolo a cimette e la patata a tocchetti, regolare di sale e pepe e far insaporire per bene a fuoco basso.
Inserire nel boccale la lama impasti con la cipolla, avviare pulse per una decina di secondi, oppure fino a quando non si sente più il rumore nel boccale, se è il caso tirare giù dalle pareti con la spatola e ripetere.
Inserire la lama per mescolare e l'olio, vel 3 130 gradi 3 min.
Aggiungere broccolo e patata, regolare di sale e pepe e far insaporire vel2 95 gradi per circa 10 minuti


Aggiungere dell'acqua calda incoperchiare e far cucinare fino a che è tutto quasi cotto, io tolgo l'aglio prima di mettere l'acqua.
Aggiungere l'acqua e il tappo con la scritta max verso di noi, vel 0 100 gradi. 

Buttare la pasta e cuocere fino a cottura, regolando eventualmente di sale, in genere c'è bisogno di farlo.
Aggiungere la pasta vel 0 (è una minestra liquida non serve girare, se si mette tanta pasta e risulta spessa allora è bene inserire una velocità) 100 gradi per il tempo di cottura.

QUESTE SONO LE PICCOLE REGOLETTE PER USARE IL COMPANION CON LE NOSTRE RICETTE O QUELLE CHE TROVIAMO SULLE RIVISTE.
NON E' LA BIBBIA, LA REGOLA FONDAMENTALE E' SEMPRE QUELLA DI DARE UNO SGUARDO E GESTIRE LA SITUAZIONE SECONDO LE NECESSITA'.
NON TUTTI I PRODOTTI CUCINANO ALLO STESSO TEMPO, UN ESEMPIO SONO LE PATATE, ALCUNE RICHIEDONO TEMPI DI COTTURA MAGGIORI.



Mini cannelloni ai 3 farri (cuco e pastamagic)


Nella mia cucina, da qualche giorno, c'è un nuovo amico per il mio Companion, ve lo presento, anzi ve la presento.

La signorina vestita di rosso nella foto, è l'addetta alla pasta fatta in casa, il suo nome è Pastamagic ed è prodotta dalla Sirge, insieme al cuco formano una accoppiata strabiliante.

Oggi ho sperimentato per la prima volta la sfoglia per le lasagne, ho usato la trafila più grossa, quella da 1.1.

La farina utilizzata è quella della foto, integrale ai 3 farri. Le dosi sono quelle canoniche da un misurino, mentre l'acqua ho dovuto ridurla un pochino, ne è bastata poco meno di 60 ml, questo perché ogni farina ha assorbimenti diversi, perciò è sempre bene buttare un occhio all'impasto per vederlo danzare come si deve.

Una volta fatta la lasagna, l'ho sbollentata proprio un secondo, dentro e fuori dalla pentola. Ma avrei anche potuto non farlo.

Adagiata in un canovaccio e tamponata delicatamente.

Intanto avevo già preparato il mio super collaudato ragù, con il companion, e la mitica besciamella senza olio.

Le ricette le trovate qui.

Ragù di carne
Besciamella per la besciamella ho usato la stessa farina della pasta.


Mischiato il ragù con la besciamella, e messo sulla pasta, una abbondante grattata di formaggio e arrotolato tutto.

Ho fatto riposare 5 minuti mentre sistemavo il resto.

In una teglia ho spalmato un pochino di besciamella, tagliato i mini cannelloni e sistemato un primo strato, poi altra besciamella(con ragù) e formaggio grattato (grana), completato con gli altri mini cannelloni e nuovamente basciamella(con ragù) e formaggio.

Infornato a 200 gradi  in modalità statica per 15 minuti.
Al termine ho fatto gratinare sotto il grill per 5 minuti.

Pastamagic e companion un binomio perfetto.


Speciale Natale - nuovo ricettario Moulinex

Comunicazione di servizio.

La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Speciale Natale" , l'ho inserito nella lista sul blog.

Potete consultarlo e scaricarlo.
Clicca per consultarlo e scaricarlo




Gnocchi di semola integrale all'acqua calda con il Companion

Succede che sei in casa da sola a pranzo e hai voglia di qualcosa di particolare, di diverso, in dispensa sai che non manca mai la farina, così la cosa più veloce è quella di preparare gli gnocchi all'acqua calda, che si preparano e cucinano in un attimo.
Et voilà gnocchi di semola integrale all'acqua calda, conditi con un buon sughino al pomodoro.
Buon appetito a tutti.




Dosi per 1 persona

  • 100g acqua
  • 100g farina di semola integrale

Procedimento

Inserire la lama impasti nel boccale  con l'acqua, avviare 100 gradi 3 min velocità 0.

Passati i tre minuti aggiungere la farina e selezionare pastry p1 fino a formare la palla.

Formare gli gnocchi nel classico modo, facendo lunghi salamini, tagliandoli a pezzetti e girandoli sui rebbi di una forchetta.

Cuocere in abbondante acqua salata. Quando vengono a galla sono pronti.



Passatino di zucca e pollo con il riso con il CuCo

Primi freddi, prime influenze per i bambini,  mangiare diventa quasi noioso, allora via con i piatti unici ricchi di verdure e carne. Questa volta ho preparato un passatino di zucca e pollo,  ha avuto grande successo, la cena è terminata in fretta e così in un attimo abbiamo consumato un pasto completo, si 'abbiamo' perchè io adoro questi piatti caldi scalda pancia, perciò ho fatto una porzione anche per me.


Ingredienti per due persone

  • un bel pezzo di zucca a dadini
  • una cipolla
  • due fette di petto di pollo
  • dado casalingo vegetale
  • acqua 4 mestoli
  • olio evo
  • riso

Procedimento

Inserire nel boccale la lama ultrablade, la zucca, la cipolla, il  pollo e l' acqua.

Avviare soup p1 30 min con il t appo con max verso di noi.

Inserire la lama per mescolare, ggiungere il dado, il riso, (se è il caso aggiungere liquido) avviare  slowcook p3 15 min, sempre con  tappo con  max verso di noi .

Al termine aggiungere olio evo.


Treccia di pasta al vino ripiena con il Cuisine Companion Moulinex

Era una vita che volevo provare la pasta al vino, nel gruppo di FB ci sono due ricette simili, ma non uguali una di Letizia Giuliani e l'altra di Maura Pili, capite che vedendo le autrici, scegliere tra uno dei due metodi risulta difficile, così ho fatto un mix tra le loro due ricette. La parola giusta è, per questa treccia di pasta al vino, 'spettacolo'. Un bontà incredibile, la pasta non si rompe mentre si stende, non resta molliccia in cottura nè secca mentre la si mangia.

Da rifare e rifare e rifare...



Ingredienti per la pasta al vino

  • 100 g divino bianco
  • 80 g di olio evo
  • 300 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaio di lievito per torte salate.

Ingredienti per il ripieno

  • spinaci
  • prosciutto crudo
  • prosciutto cotto
  • mozzarella
Procedimento

Inserire nel boccale con la lama impasti tutti gli ingredienti per la past al vino. Avvirae pastry p1. Si forma la palla, se non accade, farlo  a mano è un attimo come dice Letizia nel gruppo.


Intanto ho messo gli spinaci crudi in padella, senza nulla, fino a quando sono appassiti, ho tolto l'acqua che hanno prodotto, aggiunto uno spicchio di aglio, olio e fatto rosolare e al termine regolato di sale.


Terminata la cottura degli spinaci ho rotto un uovo dentro e fatto rapprendere.
Successivamente ho steso la pasta in un rettangolo, nel mezzo ho messo prosciutto cotto, spinaci, mozzarella e prosciutto crudo.


Fatto dei tagli orizzontali su entrambi i lati senza impasto,  li ho i intrecciati.
Spennellato con del latte e cosparso di semi di sesamo.


Infornato a 200 gradi per 25 minuti.
Il tempo dipende da quanto sottile si tira la pasta.

'Cucinare i biscotti' - nuovo ricettario moulinex

Comunicazione di servizio.

La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Cucinare i biscotti" , l'ho inserito nella lista sul blog.
Potete consultarlo e scaricarlo

Clicca per consultarlo e scaricarlo






Carciofi trifolati con il Cuisine Companion Moulinex

Oggi ho trovato un'altra ricetta caduta nel dimenticatoio. Chissà quante altre ce ne saranno abbandonate a se stesse.
Negli ultimi mesi sto davvero trascurando questo blog, ho più di 15 ricette nelle bozze che restano in attesa di non so cosa, anzi si lo so, della voglia di scrivere quattro righe, anche perché certe volte posto la ricetta e basta, ma non piace. Mi piace l'introduzione al post, scrivere queste due frasi, forse è la parte migliore dell' avere un blog, ma spesso il tempo è tiranno e tra una cosa e l'altra ci si accontenta di archiviare post asettici.

Che tristezza




Ingredienti
  • Carciofi
  • Aglio
  • Olio evo
  • Sale
  • Prezzemolo

Procedimento

Avevo 6 carciofi li ho puliti e fatti a spicchi, pelato i gambi e fatti a pezzi.

Inserito nel boccale la lama per mescolare, l'olio e l'aglio, vel 3 per 2,5 minuti a 100 gradi.

Aggiungere i carciofi, avviare vel2 95 gradi 5 min.

Aggiungere sale e pochissima acqua, il fondo un bicchiere da nutella, impostare 90gradi vel1 20 min. In realtà 15 basterebbero, ma per i gambi è meglio cuocerr 5 minuti in più. 

Aggiungere prezzemolo e mescolare vel1 2 min senza temperatura

Fegato con le cipolle - cuisine companion moulinex

L'età avanza e con essa i primi (primi? Oggi sono ottimista 😂) segni di senilità si fanno più evidenti, mi sono dimenticata di archiviare questa ricetta del fegato con le cipolle fatta molto tempo fa, era davvero davvero eccezionale. L'unica cosa è che la prossima volta il fegato lo farò tagliare a pezzi dal macellaio,  non è stata una bella visione 😂.
Di questa ricetta non ho le immagini dell'impiattamento, né dello step by step, ho recuperato la ricetta dal gruppo Facebook in cui scrivo 'Moulinex Cuisine Companion &C ricette per tutti i gusti'.


Ingredienti per 2
  • 2 fettine di fegato (250g)
  • 1 cipolla
  • 2  cucchiai olio evo
  • 15g burro
  • sale


Procedimento

Tagliare il fegato a pezzetti (fatelo fare al macellaio).
Pulire la cipolla e affettarla. Io l'ho affettata con il taglia verdure del cuco.
Metterla nel boccale con lama per mescolare, l'olio e il burro.
Avviare Slowcook p1.
Aggiungere il fegato e impostare nuovamente Slowcook p1 e al termine regolare di sale.
In verità pensavo che slowcook p1 non bastasse. Invece è perfetto, probabilmente perché essendo fettine fa più in  fretta.
Risultato... Eccezionale .

'Cucinare pasta e riso' - nuovo ricettario Moulinex


Comunicazione di servizio.

La moulinex ha rilasciato un nuovo ricettario "Cucinare pasta e riso" , l'ho inserito nella lista sul blog.
Potete consultarlo e scaricarlo.

Clicca per vedere il ricettario






Cordon bleu di pollo con il Cuisine Companion Moulinex

Dopo i cordon bleu di tacchino (clicca per la ricetta) ecco i cordon bleu di pollo, finalmente ho usato un formaggio che resta nell'impasto(fettine di emmenthal) e il risultato è esteticamente migliore. Sono piaciute a tutti, poi mi piace che siano cotte al forno, oltre alla questione salute, la cucina resta più pulita e non è cosa da sottovalutare.
Buona giornata a tutti


Ingredienti:

  • 3 fette di petto di pollo(250 grammi)
  • prosciutto cotto
  • Emmenthal
  • pangrattato
  • sale
  • origano
  • olio evo 


Procedimento:

Mettere nel boccale la lama impasti e il pollo, azionare pulse per 40 secondi, mentre trita aggiungere sale e origano.


Spargere un po' di pangrattato sul piano di lavoro, prendere pezzetti di impasto, schiacciarli e mettere sopra del prosciutto e emmenthal


Coprire con dell'altro impasto, sigillare bene i bordi e completare la panatura.


Mettere in una teglia, spennellare con olio evo e  infornare con modalità statica a  180° per una ventina di
minuti.