Crostata al limone e basilico - Cuisine Companion Moulinex

Ogni tanto sono in vena di esperimenti, avevo visto una ricetta con crema al limone e basilico. Immediatamente mi ha incuriosita, però la ricetta metteva burro e uova, così ho provato un po' a cambiare le carte in tavola e.. WOW!!! non si può descrivere la freschezza di questa crostata, da 10 e lode. Ora sperimenterò altri tipi di farcitura con lo stesso metodo, ma non vi accenno ancora nulla.

Vi consiglio vivamente questo accostamento, basilico e limone, è strepitoso.


Ingredienti per la frolla

  • 85g di burro
  • 75g di zucchero
  • 25g farina di mandorle
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 185g di farina tipo1 (ho usato quella che ha agenti lievitanti all'interno)
  • 1 scorza di limone.

Procedimento frolla

Inserire nel boccale la lama impasti, il limone e lo zucchero avviare 30 sec pulse(vel 13 i-companion) e poi 30 turbo(vel 12 i-companion). Lo faccio perché odio i pezzetti di scorza, così il sapore resta ma è tutto ben amalgamato.

Aggiungere tutti gli ingredienti tranne l'uovo e il burro, avviare  20 sec turbo.

Successivamente aggiungere il burro freddo a pezzi  e l'uovo.
Impostare pastry p1 fino a quando si compatta, spegnere e mettere l'impasto 30 min in frigorifero a riposare.

Rivestire uno stampo da 20 cm  con la frolla, coprire con carta da forno e mettere dei legumi secchi sopra, cuocere in bianco a 160 gradi per circa 40 min.

Procedimento per  la farcitura

  • 20g di basilico
  • 150g di succo di limone
  • 50g di acqua
  • 75g di zucchero
  • 30g di farina


Inserire nel boccale la lama impasti con il  basilico e lo zucchero avviare 30 sec di turbo(vel 12 i-companion)..

Aggiungere il succo di limone, l'acqua, la farina e avviare ancora turbo per circa 40 secondi.
Far riposare per far andare via la schiuma che si è formata.A questo punto è bene  assaggiare per capire se necessita di altro zucchero, va in base ai gusti.

Inserire la lama per mescolare e avviare programma dessert per 10 min.

Versare tutto nella base della crostata  che nel frattempo si è raffreddata.. Riporre in frigo..
Consumare fresca..





1 commento:

Elisabetta Santoro ha detto...

Originale, brava! Grazie per la ricetta! Io ti consiglio di provare il connubbio pesca e basilico: qualche anno fa l'ho provato a mo' di gelato ed oltre ad essere dissetante, é molto buono. ;-)

Ciao Tiziana, buona giornata, a presto! :)

http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

http://ilblogdielisabettas.blogspot.it