Ali di pollo al forno con patate

Di tutte le parti del pollo, quella che tra tutte preferisco è l'ala. Lascio volentieri agli altri il petto e le cosce.
Le avevo già fatte altre volte al forno, ma questa volta ho voluto cambiare qualcosa, ad esempio un tempo le spennellavo con olio e le mettevo su una gratella in forno, con sotto una teglia con le patate, questa volta ho voluto tenermi più leggera, per quanto riguarda i tuberi, mentre le ali le ho mantenute leggermente più morbide grazie ad una marinatura di limone olio e gusti.
Il forno per la prima volta ha lavorato su due piani, si è comportato bene.





Ingredienti:


  • 12 ali di pollo singole
  • patate quante se ne vuole
  • aglio
  • limone
  • olio evo
  • rosmarino
  • origano
  • salvia
  • sale


Procedimento:

Pulire le ali da eventuali rimasugli di penne e fiammeggiarle sul gas. Lavarle e asciugarle per bene.
Metterle in una terrina con il succo del limone, un cucchiaio di olio evo, l'aglio schiacciato, il sale e i gusti, girare per bene e lasciare qualche ora a macerare in frigorifero.


Intanto preparare le patate pelandole e tagliandole a pezzi grossi, lasciarle immerse nell'acqua fredda per un'oretta, in modo tale che perdano l'amido. Successivamente scolarle e asciugarle. Salarle, aggiungere un filo di olio evo, rosmarino e altri gusti, girare per bene e lasciare riposare. Si formerà dopo un po' del liquido, versare tutto nello scolapasta e lasciare scolare, questo garantirà una patata asciutta e soda. Mettere le patate in una teglia.

Tirare fuori le ali  metterle su una gratella e infornare a 200° modalità ventilata(è importante per la cottura su due piani).


Subito sotto la gratella mettere la leccarda del forno precedentemente coperta di carta da forno (così è più facile lavarla  e l'unto schizza di meno).

Nel ripiano più basso mettere le patate e cuocere per 40/45 minuti

Nessun commento: