Spezzatino in umido con le patate

Tante volte leggo in rete lamentele sulla mancata riuscita dello spezzatino in umido. La carne è dura, le patate non sono cotte etc. Bisogna tenere conto di un paio di fattori, primo il tipo di carne usata, certo è che se si sceglie la carne di vitello, sarà molto più tenera di quella di manzo, e anche le patate la fanno da padrone, ogni tipo di patata cuoce in maniera diversa e specialmente bisogna tenere conto delle dimensioni in cui sono state state tagliate.

Per questa ricetta ho usato non della carne di vitello, ma di manzo, l'ho tagliata a pezzi più piccoli di quelli che mi ha fatto il macellaio.

Onestamente, devo dire che se anche è rimasta molto tenera preferisco di gran lunga quella di vitello.
Per lo spezzatino ho utilizzato la ricetta del ricettario "I classici della cucina italiana".

Caliamo un velo pietoso sulla foto,  per riempire un po' il piatto ho buttato lì due foglie di insalata..



Ingredienti:

  • 1/2 cipolla
  • un filo di olio evo
  • farina
  • 400g di bocconcini di manzo(la ricetta dice 500)
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (io avevo la conserva)
  • 230 ml di brodo vegetale (ho usato acqua e 1/2 dado di verdure)
  • 3 patate

Procedimento:

Tritare la cipolla con la lama ultrablade per 10 secondi a vel 12.
raccogliere tutto il trito sul fondo e se è il caso dare ancora un colpetto di pulse.

Inserire la lama per mescolare, un filo di olio evo e far soffriggere per 2 minuti a 130° vel 2.

Unire la carne infarinata e rosolare per 5 minuti 130° velocità 3.

Aggiungere il vino, togliere il tappo e avviare per 5 minuti a velocità 2 a 100°.
Terminato il programma aggiungere il pomodoro, il brodo(acqua e dado) e avviare slowcook P2 per 40 minuti a 100°, rimettendo il tappo.

Pelare le patate e tagliarle a pezzi non troppo grandi(io ho usato quelle rosse)nè troppo piccoli, aggiungerle alla carne e cuocere per altri 15 minuti a 100° velocità 2.

Nessun commento: