Ossibuchi di tacchino con funghi e patate



Questa sera avevo mezza idea fare gamberoni in padella e spaghetti con le vongole. Ma il maritozzo ha avuto una improvvisa voglia di ossibuchi, beh poco male così libero un po' di spazio nel congelatore, non ricordo neppure più quando li abbiam comprati. Onestamente io non li mangio mi fa impressione l'idea del midollo, brrrr.... Solitamente li faccio con un soffritto di carote e sedano, ma non avendo il sedano mi pareva di sprecarli facendoli solo con le carote, allora mi son guardata attorno e in dispensa ho trovato patate e funghi secchi, ho dato così il via all'esperimento....

Ingredienti:
  • Ossibuchi di tacchino ne avevo 4
  • funghi secchi 30 g bastano
  • patate (ne ho usate 3 piccole e una media)
  • 1 carota
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • farina
  • sale
  • pepe
  • origano
  • un pezzetto di burro

Procedimento:

Per prima cosa ho messo in ammollo i funghi secchi per un'oretta, poi ho lavato per bene la carne con acqua e aceto, asciugato con cura e infarinato(con gli ossibuchi di tacchino non c'è bisogno di fare il classico taglietto ai bordi per evitare l'arricciatura, non hanno il nervetto). Ho tritato la carota e fatta soffriggere in padella con il pezzetto di burro, quando ha preso un bel colorito ho messo gli ossibuchi ed ho alzato la fiamma per far rosolare bene da entrambi i lati;



innaffiato con il vino e fatto evaporare, una volta evaporato ho salato pepato e aggiunto i funghi che ho fatto insaporite con la carne per un paio di minuti.



Successivamente aggiunto le patate tagliate grossolanamete a tocchetti.



Ho filtrato poi l'acqua dell'ammollo dei funghi e aggiunta nella padella, regolato di sale spolverato di origano, incoperchiato, abbassato la fiamma e fatto a cuocere a lungo, girando di tanto in tanto, per più di un'ora.



Quando la carne è risultata tenera ho tolto il copercho e alzato la fiamma fino al quasi completo restringimento del sughino.



Come dicevo prima, io non li ho neppure assaggiati, ma pare fossero buoni visto il bis del maritozzo e la scarpetta fatta al piatto.

5 commenti:

michela ha detto...

eh brava!
Anche a me non è che facciano impazzire...però scommetto che mio marito apprezzerebbe.
Grazie.
ciao

Tiziana ha detto...

ciao...

qualcuno che mi capisce!!!!!!! :)

finalmente!! ehehhe

soleluna ha detto...

Grazie della visita....la ricetta è davvero buona se non ti dispaice ti aggiungo nei miei preferiti così passo ancora a farti visita ciao

Anonimo ha detto...

provati al micro; buoni eran buoni, ma pieni di nervetti, uffa:(
ciao mami

Tiziana ha detto...

Ciao claudia...
pieni di nervetti gli ossibuchi? che strano..


@soleluna - grazie per la visita